mercoledì 21 marzo 2018

0 Tutorial: Buongiorno Primavera!

Ciao a tutti e buon inizio Primavera!
L'ultima parte dell'inverno è stata particolarmente intensa in tutta Italia, tra ondate di gelo e nevicate - anche in zone normalmente non note per le montagne di neve.
Del resto, povero Inverno, è nel suo essere portare freddo e candidi fiocchi!

Visto l'arrivo della nuova stagione, ancora sopita, ho deciso di creare un tutorial in cui mostro la colorazione passo a passo di questa illustrazione, in cui immagino un giovane papà Inverno che sveglia la sua bambina Primavera e le sue magiche fatine.




La scena è ambientata nella stanza di Primavera, tra i suoi pupazzi, le sue piantine e le fate che l'accompagnano; l'atmosfera che ho voluto riprodurre è magica, delicata e immersa ancora nel buio della camera all'alba, illuminata solo dalle sfere delle fate.
Il tutorial si concentrerà soprattutto su questo, ovvero come smorzare dei toni che altrimenti risulterebbero innaturalmente vivaci e creare la giusta transizione tra ombra e luce.

Dopo aver creato il disegno a matita, l'ho ripassato con i multiliner 0.1 blu, verde e rosa, a seconda del personaggio o dell'oggetto.




Procedo step per step a spiegare le varie parti del disegno; essendo un'illustrazione composta da tante parti, ho preferito suddividerle e concentrarmi su una alla volta.

PRIMAVERA
Sono partito a colorare la piccola Primavera; le luci della stanza arrivano solo dalle fatine, quindi dall'alto da più direzioni.
Ho steso le ombre con RV11 sotto il collo, sotto il nasino e vicino alla frangia, poi ho steso uno strato di YR000 per creare la base della pelle



Con R02 ho colorato l'interno della bocca, sfumandola con R01; con un tocco di B00 ho colorato la lacrimuccia da sbadiglio


Per i capelli ho usato una base di YR31 e YR000 per il biondo chiarissimo tendente al rosa; le ombre sono state date con RV11 e un tocco di G00.
Ho usato poi un po' di BV00 sul volto nelle zone d'ombra per intensificarla.
Le gemme nei capelli sono colorate con RV11 per la parte del fiore, con YG00 e YG11 per le foglioline.



In generale, ho mantenuto i colori brillanti, tranne nelle zone molto ombreggiate in cui, inserendo la sovrapposizione tra colori caldi e freddi (come il verdino G00 o il viola BV00) ho creato dei toni più spenti.

Per il pupazzo del coniglietto, ho steso una base sfumata di G00 e BG000 sul corpo; l'interno delle orecchie e il sotto delle zampette è dato da RV23 e R01, mentre per le ombre del volto ho usato B60.
Le ombre del pupazzo sono date usando BG23 per il corpo e RV95 per le orecchie (anche se avrei potuto, col senno di poi, usare BV00 per non introdurre colori poi inutilizzati nel resto del disegno)





Mancano le foto della maglietta del pigiama (che vedrete nei passaggi successivi) colorata con una base di YG11 e ombre date con BG23; il fiocco del coniglio è colorato con V12 e BV00, con una trama tartan fatta con il multiliner rosa 0.1.

SFONDO
Dopo aver colorato la bambina, sono passato allo sfondo.
Al Cartoomics sono entrato in possesso di un'Aerografo Copic, stupendo! Ci vorrebbe un tutorial solamente sul suo utilizzo e su quanto sia divertente adoperarlo.

Innanzitutto con l'aerografo ho steso una base scura di BG09; in questo modo tutti i colori che stenderò successivamente avranno una base del colore di sfondo.
Poi con Y000 e Y02 ho iniziato a colorare le sfere contenenti le fate, lasciando il centro bianco e luminoso.
Con Y000 ho creato un alone attorno alle sfere per sfumarlo successivamente con gli oggetti attorno.





Con YG07 ho steso la base sulle piante; come vedete, il colore di sfondo ha creato una naturale sfumatura sulle foglie




Poi con BG23 e BG49 ho creato le ombre delle foglie, mentre con YG03 ho creato la parte chiara illuminata dalle luci delle fate.




A questo punto sono passato a colorare il resto dello sfondo; partendo dalle sfere luminose sono andato verso le estremità del foglio in modo radiale utilizzando i seguenti colori:
- Y02
- YG00
- BG23
- BG49
- BG09
- B39 (ho deciso di utilizzare un blu molto scuro per virare naturalmente dal giallo luminoso al blu scuro dell'ombra)






Con E13 ho steso il colore base dei vasi di terracotta, usando poi E15 e BV00 per creare le ombre




Per le farfalle appese, prima ho steso BV13 per la zona d'ombra, ripassando sopra V12 come base

 

PUPAZZI
Sono passato poi alla colorazione dei pupazzi dietro al letto.
Per la rana ho steso YG00 per la parte illuminata dalla sfera a sinistra e YG07 su parte del volto.



Ho steso poi la zona d'ombra con BV00, colorando poi sopra con YG11 e BG23 nella zona sopra alla bocca e Y02 sul mento; per la lingua ho usato rV11.
Come prima, l'uso di BV00 serve per creare l'effetto d'ombra e smorzare i colori vividi degli oggetti; inoltre crea la giusta illusione, in quanto l'occhio, nonostante la scarsa saturazione delle tinte, capisce che se fosse esposto ad una luce forte avrebbe dei colori brillanti.



Per i pupazzi restanti, ovvero il bruco, il gatto e l'orsetto, ho usato lo stesso procedimento; con Y02 ho colorato la parte del peluche colpito dalla luce delle sfere, dando subito con BV00 la base dell'ombra.
Per ciascuno dei peluche, poi, ho usato colori diversi: V12 e RV23 per il gattino, ripassando successivamente con B60 e BV00 la zona d'ombra; Y38 e Y15 per il bruco; B00 e B63 per l'orso.
Sia per l'orso che per il bruco ho ripassato il BV00 per intensificare le zone d'ombra.




C'è ancora, ad onor del vero, un ulteriore pupazzo sul letto della bambina, un simpatico girasole che assomiglia in modo incredibile a Sunflora (un pokemon).

Per la corolla ho usato una gradazione di Y15, YR12 e RV11


Le ombre sul volto sono date con R22 e RV23, tendenti al rosa.
Per il corpo ho usato per le zone chiare YG00, per la base intermedia YG03.
Poi ho creato la zona d'ombra passando il BG23 e ripassandolo con YG07


Come al solito, per smorzare i colori e creare una zona d'ombra maggiormente realistica, ho steso BV00




TESTATA DEL LETTO
Per la testata del letto in legno, ho steso prima l'ombra, usando BV00 e BV13 (per un angolo più scuro)



Ho usato E13 come base su tutto, passando sul viola dell'ombra; per creare la transizione tra E13 del legno ed Y000 dell'alone ho utilizzato E51



FATE
Passiamo ora alle colorazioni delle fatine e dei fiocchi, chiaramente coordinati!
Per le fatine ho pensato ad una colorazione piatta e con pochissimi colori, che verrà arricchita dal magico tocco della molotov al termine della colorazione.


Ho usato V12 per i capelli della fatina a sinistra e per i fiocchi, mentre per l'interno del fiocco e il risvolto ho usato RV23; con BV00 ho creato qualche piccola ombra


Per la seconda fatina, quella al centro, ho usato solamente B00 per capelli e nastro e BV00 per le ombre del fiocco.


Per la fatina a destra, infine, essendo la più grande è anche quella che ho dettagliato maggiormente; le ali sono colorate con R02 e Y15, mentre capelli e corpo principale del fiocco sono dati da YR12.
Ho creato poi un contorno più chiaro con Y15.
L'ombra del fiocco è dato dall'immancabile BV00, oltre a YR15 (che si vede nei passaggi successivi) con cui ho colorato il risvolto delle code del nastro.


INVERNO
Penultimo step di colorazione, il giovane papà Inverno!
Partiamo dalla pelle; ho voluto creare delle ombre sul viso tendenti all'azzuro, per cui ho steso una prima base di BG10 sul volto e sulla pelle, lasciando però le zone illuminate dalle luci delle fate.


Con Y000 ho colorato la zona illuminata, andando poi a ripassare le ombre fatte col BG10 con E000




Per i capelli, sono partito dal definire le ombre con C3


Successivamente con B00 ho creato il tono intermedio, andando poi a definire le luci con Y000



Infine, con V12, ho creato alcuni riflessi violacei.
Ho deciso di intensificare le ombre con BV00, per aumentare lo stacco tra la zona di luce e quella di ombra.


Visto che le ombre sul viso risultano troppo tenui, ho ripassato alcune zone con BV00 per aumentare il contrasto.
Inoltre ho intensificato la luce di ritorno sul braccio con Y02.





Sono passato poi alla colorazione dei vestiti; come prima cosa, con Y000, ho creato una zona di luce intensa su tutto il corpo, nelle zone illuminate dalle sfere della fatine


Sono partito dai pantaloni, ho creato le ombre principali con B95, andando poi a stendere la base con B60.
Con una matita viola ho colorato parzialmente le ombre, ripassando successivamente con B95 per sfumare la grafite.



Con BG000 ho steso il colore base della sciarpa, usando nuovamente la matita viola per creare delle ombre delicate, che ho sfumato nuovamente con BG000




Sono passato poi alla maglia: con V12 ho colorato il bordo del colletto; su tutta la maglia, poi, ho steso le ombre principali con BV00


Con G00 ho creato alcuni riflessi; la maglia deve essere sempre sulle tinte dell'azzurro, ma volendo diversificare ho preferito virare sul verde chiaro.


Con B00 ho steso la base della maglia, usando poi B63 per creare le pieghe principali sotto le ascelle e nella zona a contatto col cavallo dei pantaloni



Ho steso una ripassata di BV00 su tutta la zona centrale - quella maggiormente in ombra - sia sulla maglia che sui capelli


Con BV13 e BV04 ho fatto il retro della maglia, per dare più movimento alla colorazione


Ho deciso all'ultimo, poi, di creare una trama tartan anche sui pantaloni; ho usato B95 e BV13 per creare le righe nei due sensi, alternando lo spessore e seguendo le pieghe dei pantaloni per direzionarle.



Infine, ho dato alcuni tocchi di V12 per creare cangianza.


LETTO
Ultimo step di colorazione: il letto!
Ho colorato con RV000 il cuscino, facendo le ombre delle pieghe con V12


Per creare un legame cromatico con Primavera, ho usato G00 per fare alcuni riflessi cangianti


Per il copriletto, ho proceduto a livelli, dando prima il colore più chiaro YG00 nella zona illuminata dalle fate


Poi sono passato alle ombre più scure; ho optato per una colorazione più netta, come se stessi usando una gasenfude. Il colore scelto è BG49


Infine, ho steso il colore intermedio, BG23; l'ho usato sia per fare il la base dove ho posizionato le ombre scure con BG49, sia nella zona più chiara come ombra.
Il risultato finale è ancora troppo vivido per la sensazione che volevo ricreare, quindi...BV00 e V25 alla mano



Con V25 ho ripassato le ombre fatte con BG49, scurendo e desaturando il blu-verde


Con BV00, invece, ho ripassato il BG23; come vedete, come negli altri casi, si crea una cangianza violacea



Il disegno concluso è questo: ho deciso di inspessire alcuni bordi di Inverno e Primavera per aumentare lo stacco rispetto allo sfondo



Manca ancora il tocco di bianco finale, dato con una Molotov extra fine!
Ho aggiunto alcuni luccichii nelle sfere delle fate, cancellando parzialmente la lineart, e dei brillii sulla maglia di Inverno, cercando di simulare la neve cadente.

Ecco il risultato finale!


Sperando che vi sia piaciuto, vi auguro un buon inizio di Primavera!


Matteo Dodo

Nessun commento:

Posta un commento